Nuovi lavori scientifici presentati al recente American Society for Bone and Mineral Research Congress 2020:

 

1. A novel non-ionizing technology for bone densitometry and fracture risk prediction

F. Conversano, D. Ciardo, F.A. Lombardi, P. Pisani, S. Casciaro

National Research Council, Institute of Clinical Physiology, Lecce, Italy

Highlight:

Questo lavoro rivede tutta la letteratura disponibile sulla tecnologia REMS pubblicata fino a Maggio 2020; date le evidenze scientifiche a disposizione, si conclude che REMS permette sia di misurare la densità minerale ossea che di fornire informazioni sulla microarchitettura ossea utilizzando un approccio non ionizzante, superando le maggiori limitazioni del DXA e aprendo la possibilità di diagnosi precoce dell’osteoporosi e di un più largo accesso alla valutazione della salute ossea anche su categorie specifiche come i bambini e le donne in gravidanza.

 

Download pdf.

 

2. New technology REMS demonstrated good accuracy for the diagnosis of osteoporosis defined by DXA, in Brazilian adult women

D.M. Amos Amorim, E.N. Sakane, S.Setsuo Maeda, M. Lazaretti Castro

Federal University of Sao Paulo, Sao Paulo, Brazil

Highlight:

In questo studio sono presentati i risultati di un confronto DXA-REMS su 343 donne brasiliane. Questi risultati evidenziano da un lato una buona correlazione tra le due tecnologie in termini di sensibilità e specificità per entrambi i siti di femore e colonna, dall’altro un buon livello di precisione e ripetibilità per REMS valutato attraverso il parametro RMS-CV(%) e calcolato su entrambi i siti anatomici di riferimento.

 

Download pdf.

 

3. REMS technology a new diagnostic approach in patients with spine artifacts

M.D. Tomai Pitinca, C.Caffarelli, S.Gonnelli

Department of Medicine, Surgery and Neuroscience, University of Siena, Siena, Italy

Highlight:

Questo studio confronta i risultati densitometrici delle metodiche DXA e REMS su 86 donne con alterazioni alla colonna vertebrale (osteoartrite, fratture vertebrali, vertebroplastica) che tipicamente influenzano la stima della BMD DXA causando una sovrastima di tale parametro. Mentre le stime ottenute su sito femorale per tali donne sono risultate molto simili ed altamente correlate tra le due tecniche, sul sito lombare le stime ottenute con REMS sono state significativamente inferiori rispetto a quelle ottenute con DXA risultando dunque più accurate in pazienti con patologie o condizioni in cui i risultati DXA sono noti per essere meno attendibili.

 

Download pdf.

 

4. Radiofrequency Echographic Multi Spectrometry (REMS) technology repeatability and precision assessment for short-term monitoring application

Pisani, F. Lombardi, D. Ciardo, F.Conversano, S. Casciaro

National Research Council, Institute of Clinical Physiology, Lecce, Italy

Highlight:

Questo lavoro valuta la ripetibilità intra-operatore, inter-operatore e inter-dispositivo della tecnologia REMS in un’ottica di monitoraggio terapeutico a breve termine di pazienti affetti da cancro al seno. I tre diversi tipi di ripetibilità sono stati valutate come molto buone e queste caratteristiche hanno permesso di rilevare un decremento significativo della BMD in pazienti sotto trattamento con Inibitori dell’Aromatase (IA) così come un incremento significativo della BMD in pazienti sotto trattamento con IA e Denosumab a distanza di soli sei mesi dal primo esame.

 

Download pdf.

EULAR 2020

EULAR 2020

Principali lavori scientifici presentati al recente EULAR - European Congress of Rheumatology 2020   1. Influence of the variation of the operator, patient position and device on the measurement performance of R.E.M.S Caffarelli, G. Adami, G. Arioli, G. Bianchi,...

leggi tutto
Osteoporosi e Massa Corporea

Osteoporosi e Massa Corporea

A REMS Scan-Based Report on Relation Between Body Mass Index and Osteoporosis in Urban Population of Medan at Royal Prima Hospital Adrian Khu,1 Michael Sumardi 2 MKB 2020; 52(1):22–7 Highlight: La densità minerale ossea (bone mineral density, BMD) ha molti fattori di...

leggi tutto
ESCEO Consensus Paper

ESCEO Consensus Paper

Radiofrequency echographic multi‑spectrometry for the in‑vivo assessment of bone strength: state of the art—outcomes of an expert consensus meeting organized by the European Society for Clinical and Economic Aspects of Osteoporosis, Osteoarthritis and Musculoskeletal...

leggi tutto
Share This